26 agosto 2012

Trend Alert FW 2012-13: Geometric.

Chanel
A true invasion of geometric moods on FW 2012-13 catwalks. Seen by Prada, Chanel, Comme des Garçons, geometrics prints are a true trend for this winter. With an hypnotic effect by Prada, it's Miuccia that rules this trend. Hypnotic effect of little geometrics with 70's moods for Prada's suits, that reveals a strong and determinate woman. This trend is perfect for knitwear and accessories, to give a touch of style with a trend that may be considered challenging and eye-catching. 

Clements Rebeiro
House of Holland
Prada
Prada
Una vera e propria invasione di geometrie sulle passerelle dell'autunno inverno 2012-13. Visto da Prada, Chanel, Comme des Garçons, le stampe geometriche si impongono come uno degli  assoluti trend dell'inverno. Ad effetto ipnonotico da Prada, è Miuccia che detta le regole dello stile. Effetto ipnotico di piccole geometrie con rimandi anni '70 per i suoi completi, che rivelano una donna forte e determinata. Motivi geometrici perfetti per lo knitwear e gli accessori, per dare un tocco di stile con un trend che potrebbe essere considerato vistoso ed impegnativo. 



Comme des Garçons 
Yours Cristina L 

20 agosto 2012

Are Accessories the only way to make money in fashion?

Per gli esperti del settore questa non suonerà come una novità. Quelli che circa dieci anni fa erano considerati di serie B o meno importanti, oggi sono la parte fondamentale delle vendite nel settore moda. Gli accessori. E' il New York Times che da la conferma di qualcosa che sembrava già nell'aria. In questo periodo di crisi, la vendita degli accessori è quasi l'unica attività redditizia del settore moda, infatti negli ultimi sei mesi la vendita degli accessori è salita al 2%. Un esempio è Michael Kors, nel 2012 gli accessori hanno rappresentato il 75% delle entrare dell'azienda. E non è un caso se si preferisce lanciare una linea di occhiali piuttosto che una collezione di abitini da cocktail e non è un caso nemmeno che molti stilisti si concentrino più sugli accessori (vi dice niente Prada?). Quindi non è un caso neanche che siano aumentati i corsi di progettazione accessori al FIT e alla Parsons, per preparare gli studenti al nuovo mercato della moda. Cosa ne pensate? In un periodo di questi molti non nascondono di preferire un paio di scarpe da 1000 euro piuttosto che un abito da 8000. E forse la fortuna degli accessori, oltre al prezzo più basso rispetto ad un vestito, è che hanno più possibilità di essere riutilizzati, interpretati oltre ad essere uno status symbol.

For the experts of the sectorr, this will not sound as a news. These that less then ten years ago were considerate like less important or little sisters of something else, now are the most important part of sales in fashion industry. We are talking about accessories. It 's the New York Times that give the confirmation of something that seemed already in the air. In this time of crisis, the sale of accessories is almost the only profitable business in the fashion industry, in fact in the last six months, the sale of accessories has risen to 2%. One example is Michael Kors, in 2012 accessories accounted for 75% of the turnover of the company . And it is no coincidence if you prefer to launch a line of sunglasses rather than a collection of cocktail dresses and it is no coincidence either that many designers focus more on accessories (Prada mean anything?). So it's not even a case for an increase in accessory design courses at FIT and Parsons, to prepare students for the new fashion market. What do you think? At a time many of these do not hide a preference for a pair of shoes from 1000 euros rather than a dress from 8000. And maybe the luck of the accessories, in addition to the lower price compared to a dress, is that they have more chances to be re-interpreted in addition to being a status symbol.

Yours Cristina L

Like Us on Facebook HERE

14 agosto 2012

The September Issue 2012: Vogue Paris, Kate Moss, Daria Werbowy and Lara Stone

Tripla copertina per la September Issue 2012 di Vogue Paris. Il tema di questo settembre è il nero. In copertina Daria Werbowy, Kate Moss e Lara Stone in un abito nero di Dolce e Gabbana, fotografate da Mert Alas e Marcus Piggott. Un numero tutto nuovo, un Vogue Paris totalmente rivisitato dallo stile della direttrice Emmanuelle Alt con una nuova tipografia. Vogue che, secondo la Alt e Germain Chauveau (direttore artistico), deve sorprendere ed anticipare i desideri delle sue lettrici. Qual è la vostra copertina preferita?


Triple cover for the September 2012 Issue of Vogue Paris. The theme of this september is "black". On the cover, Daria Werbowy, Kate Moss and Lara Stone, in a Dolce and Gabbana black dress, photographed by Mert Alas and Marcus Piggott. A totally new number and a totally new Vogue revisited by the eye and the style of Emanuelle Alt, with a new printing. Vogue has to, in the opinion of Miss Alt and Germain Chauveau (artistic director), anticipates wishes of readers and surprising. So, what's your favorite cover?



Yours Cristina L

10 agosto 2012

The September Issue 2012: Vogue US, Lady Gaga

Lady Gaga è la protagonista dell'uscita di settembre più importante del fashion system, Vogue US. Il numero più atteso quest'anno ha regalato un concorso ai lettori chiedendo loro di quante pagine sarebbe stata la rivista. In palio una copia di Vogue autografata dalla redazione. Non ho esitato a partecipare e pensare "saranno 846 pagine" fino a quando non ho scoperto che era solo per i lettori americani. Non avrei di sicuro vinto la mia copia autografata, quest'anno la September Issue sarà di 916 pagine. In copertina Lady Gaga, fotografata da Mert Alas e Marcus Piggott in un abito fucsia, che parlerà del lancio del suo profumo "The Fame" e del suo tour mondiale in corso. Potete ammirare il video dello shooting QUI dove vediamo la cantante di New York indossare i cappelli dell'ultima collezione Marc Jacobs.
 Lady Gaga is the star of the most important September Issue for the fashion system, the VOGUE US one. The most waited number, this year gave to his readers a contest, asking them "how many pages are in the september 2012  issue". The winner would win an autographed copy. I did not hesitate to participate and think "846 pages" until I discovered that the contest wasn't for international reader, but only for americans. But I'm sure I wouldn't win, the september 2012 issue has 916 pages! Lady Gaga photographed by Mert Alas and Marcus Piggott in a fuchsia long dress, is talking about the launch of her first perfume called "The Fame" and the world tour. You can admire the shooting HERE where the New York singer is wearing hats from last Marc Jacobs' collection. 
Yours Cristina L


7 agosto 2012

Tribute to Anna Piaggi (1931-7 Agosto 2012)


"23 anni di lavoro insieme, migliaia di D.P. realizzate insieme. Ti ricorderò sempre Anna."
Franca Sozzani 

Asked in 1998 if she dressed for work the same way she dressed for fashion shows, Piaggi replied, “Also for the supermarket. My life is quite normal. But I enjoy dressing all the time.”

“She is the only authority on frocks left in the world! Her pages are the reason to read Vogue...Every month is a shock. She knows exactly what is going to happen. She is modern beyond belief.”

Manolo Blahnik 



“We love Anna! She is a true style icon, a woman who has a personal and recognisable style. She is creative, eccentric and unpredictable, with a great knowledge of the history of fashion.”
Dolce e Gabbana

“It doesn't have to be Dior with Anna. She's always worn 1920s shoes with Dolce trousers and a vintage Patou coat and a plastic belt, and a ski pole for a walking stick and crazy blue hair and a funny hat. She's about the possibility of what fashion can be. It's not about chic, or a grand gesture, as it was with Diana Vreeland. With Anna it's about fun and interest and frivolity. It's her crazy jumble of things. But it's actually not at all crazy and not at all a jumble. It's very disciplined.”
Stephen Jones




5 agosto 2012

The September Issue 2012: British Vogue

Una delle prime preview del numero più importante dell'anno per le riviste di moda arriva da Vogue UK. Karlie Kloss debutta sulla copertina di una delle più prestigiose September Issue. La modella americana, fotografata da Nick Knight, indossa pantaloni oro stampati e camicia di seta di Jonathan Saunders. Nel servizio fotografico sono le stampe le vere protagoniste, insieme ai colori ed ai richiami anni '70. Karlie indossa Prada, Miu Miu, Etro e Louis Vuitton. Nel numero di settembre del British Vogue troveremo un servizio di Mario Testino, con una bellissima Stella Tennant ed il tema del trend autunnale "Edwardian" ed uno di Ryan McGinley con Lara Stone, dedicato al trend delle stampe floreali. 




One of the first preview of the most important issue for every fashion magazine it's from Vogue UKKarlie Kloss debuts on one of the most important September issues. The American model, photographed by Nick Knight, wears gold printed pants and a silk shirt by Jonathan Saunders. In the photo shoot, prints are the main characters with 70's moods and colors. Karlie wears Miu Miu, Etro, Prada and Louis Vuitton. In the September Issue of British Vogue we will find a Mario Testino photo shoot with a beautiful Stella Tennant wearing the "Edwardian" trend  and a Ryan McGinley photo shoot with Lara Stone, dedicated to the floral prints. 

Lara Stone by Ryan McGinley

Stella Tennant by Mario Testino 
Yours Cristina L