9 luglio 2012

Haute Couture F/W 2012-13 in my honest opinion

I have to say the truth. For me this Haute Couture season wasn't so exciting. But, I've to talk about it. As a "little fashion writer" I feel morally obligated to talk about it. At first, "us", normal people who will never have a Haute Couture dress, could not judge. We can't judge Couture from a computer or a tv, we have to touch it, see it and talk about the creation with the creator. So, without a talk with Lagerfeld or Tisci or Donatella Versace, or a touch to textures we can't be wiseacre. My opinion is not excellent. I loved the Givenchy by Riccardo Tisci collection and the concept of Iris van Herpen creations, but not more than this. I didn't like the Raf Simons debut to Dior. My comment is "Ok, good, bravo...but NO!". I feels like...it's easy propose pemplums in the maison of the man who created the flower woman. Being close to tradition isn't bad, but maison Dior is proposing the same old thing since Galliano's departure. Chanel has staked everything on the manufacture of clothing and the claverness of the atelier. "New Vintage" is the idea of ​​Karl Lagerfeld for women who don't want to miss the beauty of a traditional Chanel suit. But, as pointed out also Suzy Menkes, Lagerfeld could do more, seen also the crisis chez Dior. All beautiful, well done, but "I do not see the wonders!" (cit. Miranda). Elie Saab and Giorgio Armani Privé have revived something already seen. I found this Armani Couture collection very, very similar to that of the Spring Summer 2012, at least in the fabrics and colors. The Elie Saab dress well, very similar to past collections.
Here we have the wedding dresses, the final pieces of the couture collections. If we want a dream dress for our magic day, these are definitely a good starting point for inspiration.


Ok, non riesco a non dire la verità: questa Haute Couture non mi ha entusiasmata. Ma come si fa a non parlarne? Come scribacchina della moda mi sento moralmente obbligata a postare di Haute Couture. Ma non fatemi per forza dire come la penso. Per prima cosa, noi comuni mortali davanti ad un pc o ad una tv non possiamo giudicare. La Couture va toccata, guardata, vissuta attraverso le parole del creatore. Quindi, morale della favola, senza una chiacchierata con Lagerfeld, Gaultier, Tisci e Donatella Versace, senza aver visto e toccato ed aver vissuto la magia di questi abiti, c'è poco da fare i saputelli. L'opinione che mi sono fatta io davanti ad un computer non è ottima. Mi è piaciuta moltissimo la collezione di Givenchy di Riccardo Tisci e tutto il concept dietro ai lavori di Iris van Herpen, ma nulla di più. Per il resto, non sono stata per nulla entusiasta dell'arrivo di Raf Simons chez Dior. Il mio commento è stato molto alla Mara Maionchi "Bravo, bello, mi sei piaciuto...ma per me è NO!". Mi è sembrato un po' troppo facile proporre l'ormai trendy "Pemplum" nella maison dell'uomo che ha creato la donna fiore. Stare vicini alla tradizione non è un male, ma la maison Dior non fa altro che riproporre cose già viste da quando è stato licenziato Galliano. Chanel ha puntato tutto sulla fattura degli abiti e la bravura dell'atelier. "New Vintage" è l'idea di Karl Lagerfeld per le donne che non vogliono rinunciare alla bellezza di un tradizionale tailleur Chanel. Ma, come ha sottolineato anche Suzy Menkes, Lagerfeld potrebbe fare di più, vista anche la crisi di Dior. Tutto bello, ben fatto, ma "non vedo le meraviglie!" (cit. Miranda). Elie Saab e Giorgio Armani Privè hanno riproposto qualcosa di già visto. Ho trovato la collezione Couture di Armani molto ma molto simile a quella dello Spring Summer 2012, almeno nei tessuti e nei colori. Gli abiti Elie Saab anche, molto simili alle scorse collezioni. 
Qui abbiamo gli abiti da sposa, i pezzi finali delle collezioni Couture. Se vogliamo un abito da sogno per il giorno del "si", questi sono sicuramente un buon punto di partenza per prendere ispirazione. 

Atelier Versace 
With a modern ispiration, Atelier Versace wedding dress is composed by a rigid corset and a slight almost transparent tulle skirt. D'ispirazione decisamente moderna, l'abito da sposa Atelier Versace si compone di un corsetto rigido e di una gonna in tulle leggera e quasi trasparente.
Christian Dior 
Raf Simons created this minimal dress, covered by paillettes that seem little flowers. 
Raf Simons ha creato questo abito decisamente minimal, cosparso di paillettes che sembrano piccoli fiori.
Jean Paul Gaultier

A tribute to Wilde, Musset, Proust and the decadent, this wedding dress by Jean Paul Gaultier, coordinated with an hat. Un omaggio a Wilde, Musset, Proust ed al decadentismo l'abito da sposa Jean Paul Gaultier con cappello coordinato. 
Elie Saab
With a Byzantine inspiration, the Elie Saab dress is precious and delicate, in a untraditional color but very beautiful. D'ispirazione bizantina, l'abito Elie Saab prezioso e delicato, di un colore poco tradizionale ma bellissimo.
Chanel
An amazing tulle and feathers dress the Chanel by Kaiser Karl one, very romantic. Un magnifico abito di tulle e piume quello d'ispirazione romantica di Chanel by Kaiser Karl.  
Zuhair Murad
Princely and romantic, is decorated with flowers the Zuhair Murad wedding dress.  Romantico e principesco, è decorato con dei fiori l'abito da sposa Zuhair Murad, con un'ampia scollatura. 

Yours Cristina L 




22 commenti:

The PvdH Journal ha detto...

I also wasn't 'floored' this season (particularly by Chanel...), but I did like Raf's debut at Dior. I think that he played it safe, but I am looking fwd to seeing were he will take Dior (and by the looks of it in a more wearable direction). Alas, only time will tell!

Paola

www.ThePvdHJournal.com

Gilda ha detto...

Like your blog
I am follower
Follow me http://elegance-gilda.blogspot.it/

Edoardo Perni ha detto...

Devo dire che anche a me Simons non mi ha entusiasmato mentro ho letteralmente adorato le creazioni di Valli e Vuathier (anche Rolland è stato molto interessante), restando deluso da Armani, Saab, Dior e in parte chanel anche se non mi è dispiaciuto lo show devo dire.

http://fashiondoesntexist.blogspot.it/

Elena ha detto...

Dici che sono rimasti a corto di
idee i nostri grandi stilisti?
Grazie per essere passata!

Elle

http://redischic.blogspot.it/

Ilenia C. ha detto...

a me invece dior è piaciuto moltissimo!

WWW.PESCARALOVESFASHION.COM

OUR FACEBOOK PAGE!

Nicoleta_B ha detto...

So original post! Conrgrats for that!

Loving your blog and decided to follow you via gfc and bloglovin. I would be happu if u could follow me too.

Lots of sweet kisses :)

www.nicoleta.me

Maya ha detto...

Love this post! You have an amazing style!

http://mayasfashioncorner.blogspot.com

Benedetta (Daddy's neatness) ha detto...

mamma mia, c'è l'imbarazzo della scelta, questi abiti sono uno più bello dell'altro. Anche se quello di elie saab è proprio da capogiro!

Baci,

Benedetta

www.daddysneatness.blogspot.com

Federica ha detto...

L abito da sposa è meraviglioso!

www.vanillaandsoap.com

The Fashion Commentator ha detto...

Ciao Cri, grazie del commento di oggi. Ti ho risposto sul blog e come promesso tra il turbinio degli esami mi sono ritagliato uno spazio per visitare tutta la bloglist. Venendo al tuo post, ho apprezzato molto la tua sincerità anche se per alcune cose non condivido. Chanel è vero, potrebbe fare molto di più, ma secondo me lui punta sulle collezioni resort, se ci fai caso è imbattibile nelle pre-collezioni. E per Givenchy, bhe Tisci è sempre mozzafiato, mi piace molto di più per la HC che nel pret-a-porter :) PEr quanto riguarda Dior by Sander mi aspetto una bella "ravanata d'archivio" era inevitabile essendo la prima collezione da direttore creativo, lo fanno sempre tutti, è una sorta di prezzo da pagare. LA vera attesa sarà per il pret-a-porter. COme ho detto nel blog della Sozzani, non lo boccio, ma lo rimando a settembre per vedere che combina. ;)
E intanto noi aspettiamo cercando i nostri tesori negli stracci dei saldi estivi! ahahah sarà mica un contrappasso degli "scribacchini della moda"? :)))
Alessandro - http://www.thefashioncommentator.blogspot.it

Ilaria Semeraro e Alfonso De Santis ha detto...

io adoro Elie Saab, riesce sempre a mettere della magia in ogni suo abito!!! il tuo post mi èpiaciuto molto, sono d'accordo con quello che hai detto, bisogna prima chiedere la percezione dello stilista prima di giudicare!!! un bacione

www.lefamilledelamode.blogspot.com

p.s. ti seguo

Ilaria Semeraro e Alfonso De Santis ha detto...

io adoro Elie Saab, riesce sempre a mettere della magia in ogni suo abito!!! il tuo post mi èpiaciuto molto, sono d'accordo con quello che hai detto, bisogna prima chiedere la percezione dello stilista prima di giudicare!!! un bacione

www.lefamilledelamode.blogspot.com

p.s. ti seguo

Oh to Be a Muse ha detto...

Did you hear about the new designer collaborations with Target coming this December? I think you'll like it.

Love that Elie Saab wedding dress.

MagicMagpie ha detto...

Thank you for sharing these stunning images <3

http://monstermagpie.blogspot.com/

Jade Purple Brown ha detto...

This year was quite boring. I was more intrigued by the make up more than the actual clothing.

jadepurplebrown.com

Camilla ha detto...

The dresses are very pretty

xo Camilla

Into The Fold

check out the giveaway on my blog!

Pins, Needles & Fashion ha detto...

I am in love with the first dress, the cut and style is just beautiful!

www.pinsneedlesfashion.blogspot.com

___________________________________

PS- enter my design giveaway! the winner will get a choice between a FREE custom header or a custom Navigation bar! details on the blog

The Preppy Student ha detto...

love that gautier design!

Jana ha detto...

Thanks for your comment! <3

Audrey Allure ha detto...

Such gorgeous looks!

Anthea Lau ha detto...

ohh this is so beautiful<3
the first and the last one is my favourite <3
would you like to follow each other?
A
xx
http://epiquemoi.blogspot.com

Ionela ha detto...

I love your blog! This post is awesome!
Check out my blog, write your opinion and maybe...follow?
Where are you from?