30 marzo 2012

Alexander Mcqueen revisits the famous Skull Scarf

It's an iconic piece of Alexander Mcqueen's imaginary. Who, of the biggest fashion victim doesn't have one? And who has never heard about it? After about seven years since the launch of the first Skull Scarf, the Alexander McQueen maison reinterprets the famous scarf with skulls. After about seven years Alexander McQueen's foulard has created a real following imitations, generating an overdose of skulls so as to know the genius of McQueen as "The one that makes that type things with skulls."The British designer, who committed suicide in 2010 in his London apartment, was famous for his creative genius mainly related to sculptural dresses and the reinterpretation of Romanticism, the Victorian age and punk during his shows. Sensitive and brilliant, the theme of death has always been present in the Lee "Alexander" McQueen shows , skull on scarves can be interpret as an omen of his future. For those who like to remember him as a mere designer of skulls, the new spring version of the skull scarf is available on site at 375 euros.
E' un pezzo iconico dell'immaginario McQueen. Chi, dei più sfegatati fashionisti non ne possiede una? E chi non ne ha mai sentito parlare? Dopo circa sette anni dal lancio della prima Skull Scarf, la maison Alexander McQueen rilancia e reinterpreta il famoso foulard con i teschi. Dopo circa sette anni il fourlard di Alexander Mcqueen ha creato un vero e proprio seguito di imitazioni, generando un overdose di teschi tanto da far conoscere il genio di McQueen come "Cioè quello che cioè fa tipo le cose coi teschi.". Lo stilista inglese, morto suicida nel 2010 nel suo appartamento londinese, era famoso per il suo genio creativo legato soprattutto agli abiti scultorei ed alla reinterpretazione del romanticismo, dell'età Vittoriana e del punk durante i suoi show. Sensibile e geniale, il tema della morte è sempre stato presente negli show di  Lee "Alexander" McQueen che disegna teschi sui foulard quasi come presagio di un tragico futuro. Per tutti quelli a cui piace ricordare lo stilista come un semplice disegnatore di teschi, la  nuova versione primaverile della skull scarf è disponibile sul sito a 375 euro.

Yours Cristina L

9 commenti:

Rebecca ha detto...

Ahhh! This is even better than the original (didn't think that was possible!) I want it so bad I'm so sad it is so expensive! D;

xx Becca

GlamorousGirl ha detto...

cute!!!

http://glamourgirl-bg.blogspot.com/

StreetChic ha detto...

SUPER FASHION POST!!!
IF U WANT TO VISIT MY BLOG STREET CHIC http://chicstreetchoc.blogspot.com/
U CAN ALSO FIND ME ON FACEBOOK http://www.facebook.com/pages/Street-Chic/126609910754628

BlondeFashiontale ha detto...

wauw I love this new version±

XOXO
http://blondefashiontale.com

Oh to Be a Muse ha detto...

This was like a fashion history lesson. I didn't know the skull scarf was so famous and popular.

Edoardo Perni ha detto...

"For those who like to remember him as a mere designer of skulls", ahaha I love this sentence it represents really well my thought on McQueen's scarves' buyers....great!

http://fashiondoesntexist.blogspot.it/

Christine. ha detto...

davvero carina, pur non essnedo di mio tipo :D mi piace il colore!

passa da me se ti va, nuovo post:

http://becausekikilovesnewyork.blogspot.com/

Ines ha detto...

Io ne ho una con i teschi (presa dalle bancarelle di una festa paesana)!
Non sarà di marca, ma mi piace un sacco!
Adoro Alexander McQueen!
***
Nuovo Post: Calzature dipinte a mano

Antonella C'est moi ha detto...

Naturalmente ti seguo anche io..:) buona giornata