27 giugno 2011

Controversy is fashionable?



Controversy is fashionable? Seems that these fashion weeks has something to tell us...

John Galliano and Dior: Latest Wednesday Galliano claimed to have "no recollection" of the event and denied the charges against him. Bill Gaytten, who had been working alongside Galliano for 23 years, has been named the new creative director of John Galliano but rumors circulate that John Galliano could make a return at his label. At the same time Azzedine Alaia turns down the place of new director of Dior. Thiswork can be too stressing for him, saying that Galliano was very very stressed and he needs to create 4 collection a year for Dior (women and mencollection) and other 4 for his lebel.
Mr. Alia during this Man Paris Fashion week slammed Lagerfeld and Anna Wintour.

"I don't like his fashion, his spirit, his attitude. Karl Lagerfeld never touched a pair of scissor in his life. That doesn't mean that he's not great, but he is part of another system." says about Karl Lagerfeld. And about Anna Wintour "She runs the business (Vogue) very well, but not the fashion part. When i see how she's dressed, i don't belive in her tastes one second!". Azzedine also says that Anna doesn't photographed one of his work in years even if he's very loved in the Us. "She's just doing PR and business, and she scares everybody!But when she sees me, she is the scared one!".
Also Armani, during this Man Milan Fashion week, says his opinion about fashion world. "Fashion is in the hands of the banks (and) the stock market!" says Giorgio Armani and as aresult a lot of clothes looks absurd. He also says that PRADA and Dolce&Gabbana produced ridiculous pieces that no men would ever wear. He says that Miuccia Prada was clever for her "irony...and bad taste that become chic" but her creation are "something ugly"!




(Odio parlare di me sul blog ma ho gli esami di stato in questi giorni ed ho tralasciato molto il blog, sorry ^^)

Le polemiche vanno di moda? Perchè sembra che le settimane della moda maschili di Milano e Parigi abbiano qualcosa da dirci...

John Galliano e Dior: Bill Gaytten, che ha lavorato per 23 anni insieme a Galliano, è stato nominato nuovo direttore creativo di "John Galliano" e voci che circolano dicono che potrebbe essere lo stesso Galliano a far ritorno alla sua label. Nello stesso tempo Azzedine Alaia ha rifiutato il posto di direttore creativo alla maison Dior. Secondo Alaia questo lavoro sarebbe stato troppo stressante per lui e ha dichiarato che, a suo avviso, Galliano era troppo stressato essendo costretto a dover realizzare quattro collezioni all'anno per Dior (uomo e donna) e quattro collezioni per la sua etichetta John Galliano.

Durante la settimana della moda parigina Azzedine Alaia ne ha dette quattro su Karl Lagerfeld e Anna Wintour. "Non mi piace la sua moda, il suo spirito, la sua attitudine!Karl Lagerfeld non ha mai preso in mano un paio di forbici in vita sua. Questo non vuol dire che non sia un grande, fa parte di un altro sistema!" ha detto Alaia. E di Anna Wintour "Fa bene il suo lavoro (Vogue), ma non la parte della moda. Quando vedo com'è vestita non mi fido neanche un secondo del suo gusto!". Alaia ha anche dichiarato che la Wintour non fotografa un suo pezzo da anni, nonostante sia molto amato in America e abbia molto successo. "Si occupa di pubbliche relazioni e business. E passa il tempo a spaventare in giro!Ma quando vede me è lei quella spaventata!".

Anche Armani, durante la settimana della moda milanese, ha detto la sua sul mondo della moda. "La moda è nelle mani delle banche!" ed il risultato è che molte collezioni sono assurde. Ha anche dichiarato che Dolce&Gabbana e Prada realizzano pezzi ridicoli che nessun uomo indosserebbe mai. Armani ha aggiunto che Miuccia Prada è abile per la sua "ironia e per il cattivo gusto che diventa chic" ma alcune sue creazioni sono "qualcosa di brutto!".

Yours Cristina L

10 giugno 2011

Oh Marc! Oh Lola!



La sorellina minore e più sbarazzina di "Lola" è "Oh Lola!" o meglio, la fragranza più leggera che ha rimpiazzato "Daisy Eau so fresh", è "Oh Lola!". Marc Jacobs gioca di nuovo con pompelmo rosso, muschio, vaniglia, pepe rosa. La nuova fragranza è più giovane, ha il volto diDakota Fanning (17 anni) ed è sensuale ma più dolce di "Lola" come ha dichiarato lo stesso Marc Jacobs. Nei negozi il 27 luglio, la bottiglia, in rosa chiaro, è simile, o quasi uguale (o semplicemente "ricolorata") a quella di "Lola". Ma restando in tema Marc Jacobs e fragranze pare che Justin Bieber abbia lanciato una fragranza da donna e pare che sia molto simile, ma molto molto simile, a "Daisy" di Marc Jacobs. Lo stesso stilista ha deciso di non querelare Bieber e di far scegliere ai clienti. "Lola"'s younger sister is "Oh Lola!", or better, lighter fragrance that has replaced "Daisy Eau So Fresh" is "Oh Lola". Marc Jacobs plays with red grapefruit, pinkpepper, vanilla. The new fragrance is younger, has the face of Dakota Fanning (17 yrs old) and it's sensual and sweater than "Lola" as declared Marc Jacobs. In the stores from 27 July, the bottle, in light pink, is similar, or quite the same (or simply re colored) to the "Lola"'s one. Talking about Marc Jacobs and fragrances, seems that Justin Bieber has launched a women fragrances and seems that is quite similar, or very similar, to "Daisy". Marc Jacobs declared that doesn't want to sue Bieber but custumers will choose what fragrance buy.


Yours Cristina L