24 marzo 2011

Coco Mademoiselle short movie.

Riding a beige Ducati, with a same color jumpsuit and the classic "black tip" Chanel boots, Keira Knightley is again the star of the short movie for Coco Mademoiselle. On "This is a Man's world" notes, on the voice of Joss Stone, Keira is a "superwoman" Chanel, she is muse and objet of desire of a young photographer who she seduces just before leaving. Keira talks about herself in the backstage she confess she's always used men fragrances which gave her more streght then women flowerly ones.This fragrance was the turning point. The result is absolutely sublime. video

In sella ad una Ducati beige, con una tuta in pelle dello stesso colore e i tipici stivaletti Chanel dalla punta nera, Keira Knightley è ancora la protagonista dello spot per la fragranza Coco Mademoiselle. Sulle note di "This is a Man's world" e la voce di Joss Stone, una sexy Superdonna Chanel, come si definisce la stessa attrice, è musa ed oggetto del desiderio di un giovane fotografo che seduce appena prima di scappare. Keira si racconta nel backstage confidando di essersi ostinata per anni ad indossare fragranze maschili che la rendevano forte rispetto a quello floreali e femminili. Coco Mademoiselle è stata la svolta. Il risultato dello spot è assolutamente sublime.

Yours Cristina L

22 marzo 2011

Gareth Pugh A/I 11-12

Gareth Pugh, noto per le sue scelte fuori dalle righe per quanto riguarda la moda uomo (soprattutto nella scelta dei materiali), ha stavolta tristemente toppato, sfociando in un sadomaso dal sapore ibrido e lievemente "monacale".
Spulciando tra le immagini della sua ultima sfilata, mi sono ritrovato a osservare con enorme tristezza un passo più lungo della gamba, un passo falso direi, seppure con qualche eccezione.
La collezione è caratterizzata da un'uso spropositato del nero, nonostante si parli di colori a contrasto e toni forti per gli ultimi trends.


Al nero viene accostata la pelle, insieme a materiali techno e leggerissimo schiffon per dei pantaloni talmente larghi da essere considerati un nuovo tentativo di gonna da uomo (esperimento già tentato e non riuscito).
Come ho già detto, eccezioni ci sono, come questo trench dalle forme fortemente geometrice, nel quale l'accostamento dei materiali giova ai giochi di luce e ombra creando effetti notevoli.

Ciò che più ha suscitato le mie critiche è stato però l'uso di riferimenti (spero non voluti) monacali. Si notano forme di croci e ispirazioni  per quanto riguarda le forme al "saio" dei francescani, a mio parere molto poco adatto in questi giorni. Accostato poi nella stessa sfilata a uomini ben poco maschili ricoperti di lustrini e con unghie smaltate, che come sempre fanno pensare in negativo. Da quando all'uomo non è più permesso essere virile?


 

Yours, Morphine Jude
images by GQ

18 marzo 2011

Summer 2011, Pink Lipstick Mania!

One of the color absolutely essential for this summer is (with orange) pink. Light, dark, anything you like. And stop with the expression "color blocking" , i get hives everytime you abuse of it. So, absolutely fabulous is the pink lipstick. I've got here some inspiration from backstages and some pink lipstick showing this trend. Uno dei colori essenziali per questa estate è sicuramente il rosa (e l'arancione ovviamente). Chiaro, scuro, come vi pare. E smettetela con l'espressione "color blocking" mi viene l'orticaria ogni volta che se ne abusa. Il rossetto fucsia è adorabile ed un assoluto must have. Immagini provenienti dai backstage e qualche rossetto per mostrarvi il trend.

Yours Cristina L

13 marzo 2011

Summer 2011, Best in Shoes!

New spring collections are already arrived in stores and i made this little choose of best shoes seen in september during the SS 2011 fashion shows. I choosed somenthing artistic, strange, unusual and something very simple and minimal. Take a look to the best creations for this summer! Le nuove collezioni primaverili sono già arrivate nei negozi e ho scelto alcune delle migliori scarpe viste durante le sfilate primaverili. Ho scelto qualcosa di artistico, inusuale e strano, e qualcosa di semplice e minimal.Date un'occhiata alle migliori creazioni per la prossima estate.




Yours Cristina L

7 marzo 2011

Alexander McQueen and the princess?

Kate Middleton (a.k.a. the lucky girl who will marry Prince William) (a.k.a. the unlucky girl who must tolerate the Queen) seems that has chosen a designer for the wedding dress. William and Kate will certainly be the protagonists of the event of the century, 29th april, the day of Diana's Birthday. One of most important pieces of the marriage will certainly be the princess' dress, seems that she has chosen the english Alexander Mcqueen. Nothing confirmed (she wants everything to remain secret!), but eyes on Sarah Burton now. Audacious choise, different of course and maybe modern for a princess. I can't wait to know the thinking of Queen Elisabeth about this! Kate Middleton (o meglio, la fortunata che sposerà il principe William) (o meglio, la sfortunata che dovrà sopportare la regina) sembra che abbia scelto lo stilista per il suo vestito da sposa. William e Kate saranno certamente i protagonisti dell'evento del secolo, il 29 aprile, il giorno del compleanno di Lady Diana. Una delle componenti più importanti sarà certamente il vestito della principessa e sembra che abbia scelto l'inglese Alexander Mcqueen. Niente di confermato ( vuole che tutto rimanga segreto) ma occhi puntati su Sarah Burton ora. Scelta audace, sicuramente diversa e forse all'avanguardia per una principessa. Non vedo l'ora di sapere cosa penserà la regina!

3 marzo 2011

Monster on catwalk, Thierry Mugler plus Gaga

La settimana della moda parigina ha forse già visto uno dei suoi più grandi eventi, la sfilata Thierry Mugler. Nicola Formichetti debutta e si fa accompagnare dalla sua musa, Lady Gaga. Miss Germanotta è salita in passerella due volte, ma la collezione sembrava tutta dedicata a lei ed ad i suoi "Little Monster". La griffe Mugler, famosa soprattutto negli anni anni '80, ha portato in passerella platform esagerate, latex, pelle e nudità. Le altissime top come agili e androgine pantere,sfilano tra le colonne gotiche e la musica di Lady Gaga in sottofondo.
Uno show ottimo per attirare la stampa ma soprattutto spettacolare e da non dimenticare.
Paris fashion week has already seen one of its biggest events. Nicola Formichetti's debut to Thierry Mugler accompained byhis muse, Lady Gaga. Miss Germanotta walks on the catwalk twice but all the collection seems to be dedicated to her and to "little monster". Famous in the '80, Mugler put on catwalk exaggerated platform, latex, lather and nudity. Top models as agile and androgynous Panthers, walk between the Gothic colums and Gaga's music. A huge show for tabloids but, most important, a spectacular show not to forget!
Yours Cristina