7 luglio 2010

Chanel Haute Couture F/W 2010/11. The Lion.

Un gigantesco leone al centro del Grand Palais a Parigi per celebrare il segno zodiacale di Mademoiselle Chanel, un backstage di top model preferite da Lagerfeld e una frontrow di sola gente che conta. Avvistate le direttrici Carine Roitfeld, Anna Wintour e Grace Coddington, e Franca Sozzani (spottata un secondo da BryanBoy mentre contrallava l'i-phone). C'erano anche Leighton Meester, Clémence Poésy e Patrick Demarchelier.Sempre più lusso, sempre più glamour e preziosità nei dettagli. Gli accessori sembrano i veri protagonisti, gli stivaletti con un tocco di classicità della maison, le cinture ingioiellate, i bracciali. Ma saltano agli occhi anche i colori, blu, rosso e ambra. Il pizzo, la forma ed il taglio degli abiti. La perfezione che Karl ribadisce ogni anno ed il lusso di abiti cuciti minuziosamente, da Chanel la sartoria diventa arte. Il leone torna nel finale, il modello preferito di Lagerfeld, Baptiste Giacobini, indossa una testa di leone di peluche accompagnando, come ogni anno, la sposa Chanel. Karl pare non aver sfoggiato il solito nero stavolta, forse anche lui voleva stupire. Yours Christine Lilwood
image by style.it

1 commento:

Arianna Di Privalia ha detto...

Nulla da dire...niente da aggiungere...assolutamente perfetto!

Voliamo a Parigi?