23 marzo 2010

Fashion History: Penelope Tree

Cecil Beaton fotografò il volto elfico della giovane Penelope Tree rendendola una delle icone, insieme a Twiggy, degli anni sessanta. Penelope, Londra classe 1950, era figlia di una ricca famiglia che disapprovava la sua decisione di diventare modella. A dicisette anni Diane Vreeland (1901-1989) (direttore di Vogue America dal 1962 al 1971), la mandò da Richard Avedon (fotografo americano, 1923-2004). David Bailey (il fotografo britannico) la definì "un grillo parlante egiziano" e nel 1967 Penelope si trasferì da lui a Londra. L'appartamento era ormai diventato una tappa fissa per gli hippy che, ricorda Bailey"Prima fumavano gli spinelli che io avevo pagato e poi mi chiamavano sporco capitalista". Oggi Penelope vive in Australia ed è, e rimarrà, uno dei volti più rappresentativi degli anni '60.

Yours Christine Lilwood
fonti:
wikipedia.com
libri


Nessun commento: