17 novembre 2009

Valentino, l'ultimo imperatore

Ha un'aria giovane e per niente stanca, Valentino Garavani, a "Che tempo che fa", concede l'intervista prima dell'uscita del suo film "Valentino, l'ultimo imperatore" che uscirà venerdì nelle
sale. Garavani è stato seguito da una troupe di telecamere per due anni, due anni molto faticosi per lo stilista. "Sono pronto a rispondere!" dice arrivato da Fazio, e risponde. Parla della sua vita, della sua passione e del suo film. "Il livello di perfezione che ha raggiunto in tutte le sue case, nella sua barca ed in ogni minimo dettaglio del suo mondo è davvero incredibile, la sua è una ossessione visiva", dice Tom Ford a proposito del mondo di Garavani. E lo conferma, dice di essere ossessionato dalle cose belle e attratto da ciò che è visualmente bello ma ne parla come se fosse una piccola debolezza. Dice di essere sempre stato così, a 15 anni chiese a suoi genitori degli abiti su misura perchè sentiva che quelli dei grandi magazzini non erano per lui, e a 17 anni disse a suoi che voleva diventare disegnatore di moda e studiare a Parigi. Nel film si vedono scene di creazione delle sue collezioni e le piccole rabbie legate ad esse. Piccoli momenti di debolezza anche durante le riprese, ma sostanzialmente viene mostrato il genio artistico di un grande uomo.

Yours Christine Lilwood


siti utili e fonti:
image by logos.info
per vedere l'intervista a Valentino : chetempochefa.rai.it

Nessun commento: