28 ottobre 2009

Tartan Returns.

Qualche mese fa abbiamo assistito al ritorno trionfale del famigerato tartan (da me personalmente amatissimo), che però pare non abbia avuto lunga vita sulle passerelle. Ma nelle collezione Spring 2010 sembra riaffacciarsi. Per il femminile il primo a riproporlo in maniera decisamente più soft è Christopher Kane, puntando ai toni chiari e romantici del rosa e dell'azzurro pastello (riuscitissimo).
Qualche altro accenno lo troviamo poi nelle collezioni primaverili firmate da Vivienne Westwood, ovviamente rivisitato e reso assolutamente non convenzionale, in perfetto stile Westwood.

Per il maschile, si sbilancia anche Burberry Prorsum, proponendo, quasi ad oltranza, interi outfit in tartan dalle diverse tonalità (maggiormente blu scuri e verdi antichi) e originali copricollo che diventeranno sicuramente uno degli accessori maggiormente desiderati del prossimo freddo.
















Yours, Morphine Jude.



Fonti:
www.menstyle.it
www.burberry.it

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Non so se lo sai caro socio, ma Vivienne West wood è stata proprio la "creatrice" del movimento punk degli anni 80!E diede proprio lei il toco punk al tartan!!! :D xoxo Chri

Anonimo ha detto...

anni 70!!!scusate!!!xoxo CHri

Anonimo ha detto...

E certo!